La lunga intervista di Gabriel Omar Batistuta rilasciata ad Olè dove tocca diversi temi tra cui quello legato a Nico Gonzalez e la Fiorentina:

“Il mio record di giocatore argentino che ha segnato più gol in un mondiaile (10)? Messi ha tutte le possibilità per superarmi. Non aver ancora vinto un mondiale non è una colpa, un mondiale è più facile perderlo che vincerlo. La vittoria in Copa America ha creato molto entusiasmo e aspettative e questo è positivo. Scaloni ha lavorato molto bene dando un bel gioco alla squadra, i ragazzi lo seguono, Perccato per gli infortuni degli ultimi giorni, oggi si gioca tanto non è più come ai miei tempi ed è giusto che i giocatori diano tutto per i loro club. Julian Alvarez e Lautaro Martinez? Mi piacciono molto, Julian è appena arrivato in Europa ma ha già trovato posto nel Manchester. Lautaro è all’Inter da quattro anni e si è fatto un nome internazionale. Chi è il più forte? Mi piae Benzema, sa fare tutto. Segna e fa segnare gli altri. Penso sia il centravanti più completo al mondo. I miei ricordi? Ho disputato tre mondiali ma giocato solo 12 partite, avremmo potuto fare più strada. I fuoriclasse con cui ho giocato? Ho giocato con tanti grandi giocatori, penso a Diego e a Totti nella Roma. Gli infortuni di Correa e Nico Gonzalez? Qualcuno pensa che possano aver sbagliato ma non è così, è il sogno della loro vita. Ve lo dice uno che giocava con le caviglie rotte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.