post

E Pedro? In Brasile segna a raffica. E la Fiorentina (se volesse) potrebbe riprenderlo (VIDEO)

E’ arrivato alla Fiorentina probabilmente nel momento peggiore, per lui che veniva da un brutto infortunio e per la Fiorentina che era ancora (e in parte ancora lo è) un “cantiere aperto”.

Parliamo di Pedro, quel ragazzo che un tempo era inseguito nientemeno che dal Real Madrid ma che dopo il grave infortunio al ginocchio aveva visto l’interesse nei suoi confronti svanire da parte del club madrileno.

La Fiorentina era riuscita a portarlo a Firenze proprio grazie al deprezzamento del suo cartellino, ma in maglia viola aveva visto il campo pochissimo.

Nelle poche apparizioni appariva come un attaccante un po’ troppo fragile per il campionato italiano e un po’ tutti lo abbiamo giudicato (forse anche frettolosamente) come un mezzo bidone nel mercato di Pradè.

La Fiorentina lo ha rimandato in Brasile, al Flamengo.
E qui il ragazzo è esploso. L’ultima doppietta segnata giovedì notte, dimostrandosi bomber di razza e leader trascinatore in campo. Un totale di 11 gol in 21 presenze.
Per l’appunto proprio quello che manca alla Fiorentina, un attaccante che segni con regolarità.

Urge però una premessa, il campionato brasiliano non è quello italiano.
Ma molti addetti ai lavori stanno già accusando la squadra viola per essersi lasciata scappare un vero talento.

Pedro è tornato in Brasile, al Flamengo appunto, con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Ma le condizioni per l’obbligo non si sono verificate. A questo si aggiunge la grave crisi economica che ha colpito anche il Brasile a casusa della pandemia del Covid-19 e per questo il club carioca avrebbe chiesto alla Fiorentina il prolungamento di un anno del prestito (dalla scadenza del 31/12/2020 fino a luglio 2021).

Ma il club gigliato non sembra sentirci da quest’orecchio, considerando che dei 2 milioni per il prestito la Fiorentina ha riscosso al momento solo 500 mila euro.

La società viola vorrebbe arrivare a monetizzare la cessione alla fine dell’anno ma, tra le opzioni, ci potrebbe essere anche il ritorno a Firenze.
Sì perchè tra le clausole del contratto c’è anche quella di poterlo riprendere in maglia viola se il Flamengo dovesse cederlo ad un’altra squadra, perchè alla Fiorentina basterebbe pareggiare l’offerta per riportarlo in riva all’Arno.

Sebbene ufficialmente la Fiorentina non sembri essere interessata a riportare il giocatore a Firenze, una riflessione ci sembrerebbe d’obbligo.
Le prossime settimane saranno decisive per capire il futuro di Pedro, anche se le possibilità di rivederlo all’opera in maglia viola, al momento, sono veramente basse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *