Fino allo scorso fine settimana, la Fiorentina sembrava davvero forte su Zaniolo, col club viola che era dato perfino in vantaggio sull’Atalanta, Ma in questa settimana le cose si sono nettamente invertite, tanto che Pradè si è lentamente defilato dalla trattativa e così è rimasta solo la Dea sull’ex Roma, con il Galatasaray che a questo punto dovrà sottostare al volere dei bergamaschi, visto che il giocatore ha chiaramente fatto sapere di non voler rimanere in Turchia.

La Gazzetta dello Sport svela un “retroscena” delle ultime ore, raccontando di uno Zaniolo poco convinto della scelta gigliata e questo avrebbe fatto decidere alla dirigenza viola di ritirarsi dalla corsa, dal momento che appariva ormai come tempo perso.

Il sì del giocatore era davvero troppo debole per continuare a crederci davvero… per lui la Fiorentina era “solo” la seconda scelta dopo l’Atalanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *