Continua la “guerra” a distanza tra il “quasi ex” sindaco di Firenze, Dario Nardella, prossimo all’ingresso in Parlamento Europeo e il candidato a sindaco del centrodestra, Eike Schmidt. Ecco le parole di quest’ultio scritte su X:

“Nardella si vergogni a parlare dello Stadio. Dovrebbe nascondersi, chiedere mille volte scusa alla città, ai tifosi, alla società, alla squadra e ai fiorentini, e invece fa la lezione. Se Firenze si trova con una bega giudiziaria con la società la colpa è solo sua, che ora invece va a Strasburgo con uno stipendio d’oro lasciandoci indebitati, con il Franchi in ristrutturazione ma senza i fondi per completare il restauro, e con i lavori in mano a una ditta interdetta da appalti pubblici per un anno perché indagata per frode in pubbliche forniture. Piccolo particolare di cui il Comune non si cura.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *