Purtroppo il sogno di raggiungere i playoff all’ultimo tuffo svanisce dopo circa 20 minuti a Roma, nell’ultima giornata di campionato.

Ma resta pesante la sconfitta contro la Sampdoria nella penultima giornata, nello scontro diretto, perso al Bozzi e che ha signifiato il sorpasso dei blucerchiati.

Serviva quasi un miracolo, la vittoria dei viola contro la capolista Roma e contestualmente la sconfitta dei blucerchiati in casa con l’Inter.

La Fiorentina passa perfino in vantaggio a Roma al 9′ con Capasso, ma l’illusione dura solo 6 minuti perchè i giallorossi pareggiano con Cassano. Sorpasso giallorosso al 22′ con Pagano da calcio di rigore, con la Roma che la chiude già nel primo tempo col 3-1 di Cherubini. Al 66′ arriva anche il definitivo 4-1 dei padroni di casa ancora con Cassano.

Arriva così il “rompete le righe” per i ragazzi di Aquilani, al termine di una stagione comunque ricchissima di soddisfazioni con la Supercoppa e la quarta Coppa Italia consecutiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.