Fiorentina vs Hellas Verona

Dettagli

Data Ora League Stagione Finale
28/01/2018 15:00 Campionato Serie A Tim 2017/18 90'
-

Risultati

Club1° Tempo2° TempoFinaleEsito
Fiorentina011Sconfitta
Hellas Verona224Vittoria

Fiorentina

# Giocatore Ruolo Minuto Gol
28Gil DiasCentrocampista53'1

Sintesi partita

A distanza di un girone d’andata la Fiorentina torna ad affrontare l’Hellas Verona. All’andata la Fiorentina veniva da due sconfitte nelle prime due giornate di campionato e Verona fu in qualche modo il primo segnale di “risveglio” con quel 5-0 rifilato agli scaligeri dopo una partita a senso unico di colore Viola.

In campo tornano Veretout e Thereau con Chiesa e Simeone. La Fiorentina parte forta nei primissimi minuti e sfiora il gol con SImeone che sbaglia clamorosamente a porta vuota. Qui, incredibile ma vero, finisce la partita della Fiorentina.

Perchè all’11’ passa il Verona: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, cross di Romulo per il neo arrivato in maglia gialloblu Vukovic che di testa insacca. Doccia fredda senza alcun tipo di reazione. Il Verona prende quindi coraggio e la Fiorentina subisce in maniera vergognosa. Ci prova Chiesa ma non trova mai neanche lo specchio della porta.

Proprio dopo l’ennesimo errore al tiro di Chiesa arriva il clamoroso raddoppio del Verona: Matos imprendibile per i giocatori Vola, assist per Kean (scuola Juve!!) che non sbaglia.

La Fiorentina è completamente assente: Thereau passeggia in campo, Veretout da 4 in pagella. Ma non si salva veramente nessuno in maglia VIola.

Nella ripresa si parte da un “colpo di coda” d’orgoglio da parte della Fiorentina, con Chiesa che colpisce clamorosamente il palo!! Siccome però le regole non scritte del calcio non si smentiscono mai, nell’azione successiva arriva adirittura il 3-0 Verona: Petkovic raccoglie palla dopo il palo della Fiorentina e dà il via al contropiede che porta di nuovo Kean al gol!

Diventa clamoroso il risultato al Franchi!!!

Al 53′ arriva finalmente il gol della FIorentnia: palla in area di Simeone e Gil Dias accorcia! Ma sarà solo un “fulmine a ciel sereno” perchè opo solo due minuti il Verona allunga ancora: Matos, imprendibile insieme a Romulo, mette al centro e Ferrari non può sbagliare: 4-1 del Verona al Franchi e risultato che non cambierà più!!

A dieci minuti dal termine si svuota la Curva Fiesole e inizia la contesatzione sotto la tribuna: si è toccato il fondo sotto tutti i punti di vista. Prestazione vergognosa di tutta la squadra. Senza appello.

 

LA PARTITA A MODO MIO

Se serviva toccare il fondo ci siamo arrivati. Almeno lo speriamo. Perchè è anche vero che al peggio non c’è mai fine. Ma lo “spettacolo” visto oggi al Franchi è qualcosa di indegno. Non solo per la pesante sconfitta ma anche per l’atteggiamento della squadra in campo. I tifosi sono arrivati alla frutta e hanno anche ragione. Non ci sono più scuse. Il campionato della Fiorentina sarà probabilmente ancora una volta anonimo, dopo aver speso 70 milioni per costruire una squadra che non ha nè capo nè coda (che diventano quasi 100 considerando i soldi per i riscatti!!!): Di peggio non si poteva fare. Oltretutto con un rosa giocatori che, ad oggi, non ha nemmeno mercato in uscita. Un danno pesante e forse irrimediabile. Oggi c’è davvero poca voglia di parlare, gli unici che dovrebbero parlare continuano a non farlo. Firenze merità di più, molto di più. “Qualcuno”, senza fare nomi, dovrà per forza parlare adesso o farebbe a questo punto meglio a farsi definitivamente da parte. Perchè questa VERGOGNA non può stare di casa a Firenze.

 

Highlights Match

Stadio

Stadio Artemio Franchi
Viale Manfredo Fanti, 4, 50137 Firenze FI, Italia