CURIOSITA’

  • Bruno racconta: “Stavo per uccidere Baggio”
    Bruno racconta: “Stavo per uccidere Baggio”

    Pasquale Bruno ha vestito le maglie di Juventus, Torino e Fiorentina. Pochi meglio di lui possono raccontare cosa sia l’anti-juventinità. Lo fa al Corriere dello Sport portando anche un curioso aneddoto che riguarda il “nemico” storico Roberto Baggio:

    “Sono stato tre anni alla Juventus, giocando una settantina di partite. Abbiamo vinto la coppa con Zoff in panchina. Io ho conosciuto la vera Juventus con l’avvocato Agnelli e Boniperti. Poi arrivò Maifredi sulla panchina e l’avvocato mi disse che non rientravo più nei piani dell’allenatore. Fu sincero e mi disse che mi avrebbe lasciato andare a giocare dove volevo. Scelsi il Torino e in poco tempo presi la ‘malattia’. Gli amici mi parlavano solo del Toro. A Firenze, poi, l’anti-juventinità si è addirittura accentuata, perché i fiorentini lo sono più dei torinisti. Baggio? Fummo espulsi entrambi in una partita, negli spogliatoi venne a cercarmi con due massaggiatori. Me ne disse di tutti i colori. Se non me lo toglievano davanti, lo uccidevo”

ALTRE NEWS

  • “Se la Juve ha falsato il campionato, perché gioca la Coppa Italia?”
    “Se la Juve ha falsato il campionato, perché gioca la Coppa Italia?”

    Il noto conduttore e tifoso interista, Paolo Bonolis, ha così parlato a Radio Fuori Campo:

    “Io mi domando: se quello che ci hanno detto è corrisposto in federazione ad una squalifica di 15 punti alla Juve; se, secondo quanto dicono le carte, la Juventus avrebbe falsato il campionato, allora perché possono giocare la Coppa Italia? Questa cosa io non l’ho capita. Se hanno falsato la stagione da una parte, perché non lo hanno fatto anche dall’altra? E’ la stessa squadra e la stessa stagione, ed è sempre la Federazione Italiana. Questo non ce lo spiega nessuno”

VIDEO NEWS

Fiorentina Primavera

  • Goduria Viola!! I ragazzi gigliati umiliano la Juventus!! (VIDEO)
    Goduria Viola!! I ragazzi gigliati umiliano la Juventus!! (VIDEO)

    Una serata di puro godimento per i colori viola!!

    A Vinovo la partita tra Juventus e Fiorentina per il campionato Primavera si è conclusa in goleada, 5-1 per i ragazzi di Aquilani!!

    Viola in vantaggio con Berti al 15′ sugli sviluppi di un corner, il viola mette palla a terra e con un digonale trafigge senza pietà Daffara! Passano appena 5 minuti, siamo al 20′ quando Vigiani col destro a volo la mette dentro per il raddoppio dal limite dell’area.

    Accorcia la Juventus al 35′ con Hasa, gran tiro dalla distanza e pallone che si insacca alle spalle di Martinelli. Il primo tempo si conclude con i ragazzi viola in vantaggio per 2-1 a Torino.

    La ripresa è subito di stampo gigliato con Berti che già al 49′ mette a segno la sua doppietta personale, Toci si avventa su un retropassaggio sbagliato, serve l’accorrente Berti che con un pallonetto la mette di nuovo dentro per il 3-1.

    Dilaga la Fiorentina al 74′, grande giocata di Distefano e Toci batte il subentrato Vinarcik per il poker gigliato!

    Non è finita qui, impietosi i ragazzi di Aquilani che all’86 con Distefano timbrano la cinquina che affonda senza ritegno i giovani bianconeri!!

    La Fiorentina raggiunge il Frosinone a 29 punti in terza posizione in classifica, pur con una partita in più. Si ferma a 28 punti la Juventus, comanda la classifica sempre la Roma con 32 punti davanti al Torino con 30.

    Formazioni e tabellino:

    JUVENTUS (4-4-2): Daffara (52′ Vinarcik); Valdesi, Domanico, Dellavalle, Rouhi (70′ Moruzzi); Mbangula, Ripani (64′ Doratiotto), Nonge, Hasa; Turco N. (64′ Anghelè), Yildiz (70′ Mancini). A disp.: Fuscaldo, Citi, Crapisto, Turco S., Ngana. Allenatore: Paolo Montero

    FIORENTINA (3-5-2): Martinelli; Biagetti, Krastev, Lucchesi; Vigiani, Berti (88′ Presta), Amatucci, Falconi (80′ Vitolo), Kayode; Distefano (88′ Nardi), Toci (80′ Sene). A disp.: Tognetti, Vannucchi, Elia, Romani, Capasso, Baroncelli, Comuzzo, Harder, Spaggiari. Allenatore: Alberto Aquilani

    Reti: 15′ Berti (F), 20′ Vigiani (F), 35′ Hasa (J), 49′ Berti (F), 74′ Toci (F), 86′ Distefano (F)

Femminile