post

Atalanta-Fiorentina: ultima chiamata per l’Europa (in campionato)

A soli quattro giorni dall’incontro pareggiato con l’Atalanta (3-3) nella prima semifinale di Coppa Italia al Franchi, la squadra di Stefano Pioli incontra nuovamente i bergamaschi, stavolta in campionato e a Bergamo.

Dopo le partite giocate ieri e nel pomeriggio, con le vittorie di Lazio (3-0 nel derby), Torino (3-0 col Chievo) e Sampdoria (2-1 a Ferrara contro la Spal) la Fiorentina si trova in decima posizione in classifica con 36 punti, a -5 punti da quel sesto posto occupato dalla Lazio (ma con una partita in meno) e dal Torino che vale l’Europa League. In mezzo anche Atalanta (38 punti) e Sampdoria (39) punti nella bagarre per l’Europa.

Per la Fiorentina si presenta una partita alquanto delicata, dove solo la vittoria potrebbe lasciare acceso il lumicino della speranza.

Per questo incontro Pioli ritrova capitan Pezzella in difesa con Laurini. La novità è nella scelta del tridente Muriel-Chiesa-Simeone dal primo minuto, per giocarsela al tutto per tutto.

Ecco le formazioni ufficiali della gara:

Atalanta (3-4-2-1-): Gollini, Mancini, Djimsiti, Masiello, Castagne, de Roon, Freuler, Gosens, Gomez, Ilicic, Zapata. A disp.: Berisha, Rossi, Palomino, Reca, Pessina, Hateboer, Ibanez, Kulusevski, Pasalic, Barrow. All.: Gasperini.

Fiorentina (3-4-3): Lafont, Ceccherini, Pezzella, Milenkovic, Laurini, Veretout, Edimilson, Biraghi, Chiesa, Simeone, Muriel. A disp.: Terracciano, Brancolini, Hugo, Hancko, Nørgaard, Dabo, Benassi, Gerson, Pjaca, Mirallas, Graiciar. All.: Pioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *