post

C.Italia Fiorentina-Atalanta: in ballo c’è una stagione.. e non solo!

Oggi è il Giorno. Il Giorno della partita di andata della semifinale di Coppa Italia tra Fiorentina e Atalanta.

Dopo aver eliminato Torino (0-2)  e Roma (con l’umiliante 7-1) la Fiorentina è attesa stasera al Franchi a giocarsi la partita ( o meglio la prima delle due partite) che potrebbero valere una stagione intera e .. non solo!

Lo stadio sarà quello delle grandi occasioni, sono attesi circa 32.000 tifosi e le coreografie saranno spettacolari per la Fiorentina e per il Capitano Davide Astori, al quale squadra e tifosi vorrebbero dedicare un trofeo di prestigio.

Che poi, particolare non trascurabile, sarebbe il primo trofero importante dell’era Della Valle.

Alla famiglia Della Valle è stato imputato proprio il fatto che in tanti anni di gestione non sia ancora arrivato un trofeo che pesa e questa potrebbe essere l’occasione tanto attesa per mettere la prima Coppa in bacheca.

Sono tanti i motivi per cui questo è un appuntamento da non sbagliare, oltre a quelli già citati, anche il fatto che quest’anno 3 delle prime 4 squadre in classifica sono già state eliminate. Resta solo il Milan, se riuscirà a superare l’ostacolo Lazio (la partita di andata giocata ieri si è conclusa 0-0 all’Olimpico).

Mai come quest’anno per la Fiorentina l’occasione potrebbe essere tra quelle più ghiotte. Sottinteso che l’Atalanta è avversaria tutt’altro che facile e avrà le stesse motivazioni della Fiorentina.

La Fiorentina si è aggiudicata il trofeo per 6 volte, ultima volta nel 2001 nella doppia sfida contro il Parma (vittoria a Parma per 1-0 con la rete di Vanoli all’ 86′ e 1-1 a Firenze con la rete per la Viola di Nuno Gomes al minuto 65 che andò a pareggiare quella di Milošević al minuto 39).

L’Atalanta si è invece aggiudicata il trofeo solo una volta nel 1963.

Per la cronaca la Juventus, già eliminata quest’anno proprio dall’Atalanta, ha vinto la Coppa Italia nelle ultime 4 edizioni.

Tra i motivi più importanti di questa sfida, da non dimenticare l’opportunità che concede la Coppa Italia per entrare in una competizione europea. In particolare l’Europa League.

Attenzione però: per guadangare il pass per l’Europa non basterà più (come invece accadeva in passato) arrivare in finale di Coppa Italia. Ma servirà vincerla.

Già la scorsa edizione il Milan, che arrivò in finale ma la perse contro la Juventus, si è guadagnato l’accesso in Europa League per il 6° posto in campionato e non per aver partecipato alla finale di Coppa.

E qui bisogna ricordare un altro dei motivi più importanti per cui la Fiorentina deve giocarsi bene le sue chance in Coppa. La squadra di Pioli si trova attualmente in nona posizione in campionato con 36 punti, a 2 punti da Lazio (con una partita i meno), Torino e la stessa Atalanta che lottano attualmente per l’ultima posizione utile per accedere all’Europa League (la sesta, appunto).

La Fiorentina ha perso molti punti soprattutto nel girone di andata e la bagarre per raggiungere il sesto posto in campionato, alla quale va aggiunta anche la Sampdoria attualmente a pari punti con i Viola, rischierebbe di vedere soccombere proprio la squadra di Stefano Pioli, con la conseguenza di vedere sfumare l’obiettivo prefissato a inizio stagione: il ritorno in Europa.

Stasera saranno quindi tantissimi i motivi per trasformare questa partita in un Evento da giocarsi fino all’ultima goccia di sudore. I motivi sono tanti come speriamo le motivazioni di una squadra che, seppure giovanissima, ha già dimostrato in diverse occasioni di avere il carattere giusto per poter centrare questo importantissimo traguardo.

Con la spensierata euforia di Federico Chiesa, la “fame” di riscatto di Muriel, la voglia di tornare protagonista di Simeone. E con una difesa (Lafont compreso) che deve ritrovare quella solidità che aveva nel girone di andata, quando la squadra non riusciva a segnare ma prendeva anche molti meno gol. Passando per un centrocampo di cui Edimilson Fernandes sta prendendo sempre più il comando.

Non ci resta che dire, Forza Fiorentina regalaci un Sogno!!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *