post

Gli altri commenti. Pradè: “Messa sotto la squadra più forte d’Italia”

I commenti dei protagonisti viola dopo Fiorentina-Juventus.

Pradè: “Resta l’amaro in bocca, dieci angoli a zero, possesso palla superiore. Riamane la crescita della squadra e aver mosso la classifica. Abbiamo cambiato 18 giocatori e oggi anche cambiato modulo, mettendo sotto la squadra più forte d’italia. Ci è mancata solo la vittoria. Castrovilli ha fatto una grande gara, la nostra crescita passa anche dai giovani. Ci vuole pazienza, è un percorso da fare insieme. L’affluenza dei tifosi ci fa piacere, ci rende orgogliosi. Col tempo otterremo grandi risultati, la proprietà è forte e ha voglia di fare. Tutti avevate messo Ribery come una operazione di marketing ma non è così, il suo arrivo aiuterà molto il calcio italiano. Complimenti a Pezzella e Caceres che sono entrati subito in campo dopo le Nazionali. Montella ha avuto solo un giorno per lavorare con tutti. Chi lo ha mai messo in discussione?

Kevin Prince Boateng su Instagram: “Un punto importante contro un avversario difficile. Pubblico fantastico oggi al Franchi.”

Bryan Dabo su Instagram: “Un pubblico top

Franck Ribery: “Con il pieno di tifosi è bello. Io voglio sempre far bene per i tifosi, sono così questa è la mia mentalità. Quando i tifosi sono contenti io sono contento.”

Bentancur (Juventus): “Il punto guadagnato oggi è molto importante. Abbiamo giocato male. Loro ci sono stati superiori tecnicamente. Il caldo non può essere una scusa.

Sarri (all. Juventus): “Abbiamo sofferto questa partita per vari motivi. Giocare con questo caldo non aiuta. A quattro minuti dalla fine abbiamo avuto una opportunità enorme, ma avrei ritenuto ingiusto vincere questa partita. Non avremmo meritato i 3 punti. La Fiorentina ci ha fatto soffrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *