post

Iachini: “Meritavamo di vincere. Tutto bene tranne sotto porta”

Le parole di mister Iachini nel dopopartita di Fiorentina-Brescia

Dopo 3 mesi era la nostra prima partita, all’inizio abbiamo sbagliato troppo ma poi abbiamo tirato in porta 20 volte. Ci è mancato il gol, abbiamo avuto tantissime occasioni nonostante l’errore sul rigore. Ma non posso rimproverare nulla se non quello di non essere stati determinati sotto porta. Perché siamo poco concreti? Dopo 3 mesi ci può stare, oggi era importante vedere quello che riuscivamo a costruire, abbiamo ritrovato Ribery e abbiamo avuto le nostre chance per portarla a casa. Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo ma ci è mancato il gol. Meritavamo i 3 punti. L’inizio dopo 3 mesi non lo poteva immaginare nesuno, faremo meglio. Ribery? Non era facile assolutamente poter entare in attività dopo 7 mesi. C’è grande rammarico, sul piano dell’impegno non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Contro la Lazio senza Chiesa e Caceres? Beh, sapevamo di avere diffidati, prima o poi dovevamo pagarle. Ma abbiamo tanti giocatori con tanta voglia di giocare che ci daranno una grande mano. Ghezzal sostituito dopo 6 minuti? Mi è dispiaciuto tanto per il ragazzo, poverino. Sono stato costretto per l’inferiorità numerica, mi dispiace per lui perché si sta allenando molto bene. Purtroppo in quel momento i tre davanti facevano buone cose e volevo vincere la partita. Thiago Silva? Oggi in difesa c’è stata qualche piccola sbavatura ma sono stati bravi. Poi questi sono giocatori di altissimo livello certo, Thiago Silva è un campione ma anche i nostri difensori faranno parlare di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *