post

Le parole di Montella: “Non ho visto la vera Fiorentina. Per il futuro…”

Ecco le dichiarazioni di Vincenzo Montella dopo la catastrofica sconfitta di una imbarazzante Fiorentina in casa col Sassuolo:

Una sconfitta che non ci voleva. Le prime 3 partite le abbiamo fatte con anima, oggi squadra disunita devo capire perché. Mi aspettavo qualcosa di diverso da me stesso e dalla squadra. Devo capire questo calo a cosa è dovuto. Se dipende dall’ultima partita perché era la partita dell’anno o se ci sono altre motivazioni perchè è una motivazione non all’altezza di questa Fiorentina. Questa è una squadra che gioca a folate, a me piace un tipo di gioco diverso, sono valutazioni che sto facendo. Eravamo lenti nella manovra, era difficile fare l’attaccante oggi. Una squadra svuotata in balia dell’avversario? Stasera non mi è piaciuta, qualche spiegazione ci deve essere.  Può essere che si è svuotata a livello nervoso dopo la partita tanto attesa con l’Atalanta. L’amarezza più grande è che è stata inaspettata. Preoccupato? Preoccupato no, sono indicazioni importanti per il futuro. Ora c’è un derby, abbiamo toccato il fondo dobbiamo avere fame di rivalsa. Sono assolutamente convinto, motivato ed energico per vincere una sfida difficile con la società. Ce la faremo. Quanto ci sarà da agire per far si che sia una squadra con altre ambizioni? Abbiamo fatto una brutta partita ma non penso che questa sia la vera Fiorentina, guardando le altre 3 partite. Le contestazioni hanno influenzato? No, a volte si gioca meglio senza tifosi che con i tifosi che fischiano. Il clima di sfiducia, magari anche a ragione, certamente non aiuta i ragazzi giovani e nessuno in generale. Beloko? Tanta corsa, tanta freschezza e mente libera che in questo momento serve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *