post

Montella nel dopopartita: “Oggi sfortunati, meritavamo di più”

Parla mister Montella dopo la sfida persa contro la Juventus:

La Juventus non ha certo vinto lo scudetto oggi ma in tutto il loro percorso. Siamo dispiaciuti per il risultato perché la Fiorentina ha creato di più almeno in termini di occasioni, ne ho contate cinque nitide nel primo tempo. Poteva andare meglio, ora pensiamo a giovedì. Contro l’Atalanta non credo che avremo le stesse occasioni e comunque dobbiamo sfruttare meglio quelle che avremo. Oggi anche sfortunati, per l’autogol e i due legni ma sono fiducioso. Noi vantaggio perchè l’Atalanta gioca dopo di noi? All’andata, anche se io non ero l’allenatore della Fiorentina, so che loro hanno avuto un vantaggio allo stesso modo. L’Atalanta ha una rosa ampia, saprà affrontare la difficoltà. Creato tanto e raccolto poco? Oggi abbiamo giocato bene ma non abbiamo portato a casa nulla. Coppa italia? Giovedì abbiamo l’obbligo di andare a Bergamo e avere la consapevolezza di di dover far bene per noi e per la città. Squadra arrabbiata? Domenica abbiamo pareggiato ed eravamo arrabbiati, anche oggi volevamo vincerla. Ho comunque visto dei bei segnali per Bergamo. Chiesa? L’ho tolto per precauzione in vista della gara di giovedì

La voce degli altri protagonisti nel dopo partita.

Kevin Mirallas: “Oggi abbiamo giocato bene anche se il risultato non è stato buono. Nel primo tempo potevamo fare più gol per chiudere la prtita ma abbiamo trovato davanti una squadra forte. Una buona prestazione in vista di giovedì. Per noi è la partita della vita, è troppo importante e vogliamo vincerla. La cosa più importante è vincere questa Coppa, anche per Davide

Milenkovic, autore del gol del vantaggio viola, sul suo profilo Instagram: “Abbiamo dimostrato che siamo un grande gruppo. Possiamo giocarcela con chiunque. Capisco il rimpianto per le occasioni perdute ma ora ciò che conta è preparare bene la prtita di giovedì noi in campo e voi sugli spalti. Insieme possiamo farcela! Forza grande Viola

Ceccherini su Instagram: “C’è tanta rabbia e rammarico per aver subito questa sconfitta e non aver concretizzato quanto fatto di buono. Con questo spirito di squadr e e ancora più determinazione prepariamo “LA PARTITA” di giovedì. TUTTI UNITI

Massimiliano Allegri, allenatore Juventus: “Nel primo tempo oggi ci è andata bene perchè potevamo anche andare sotto 0-2. Poi nella ripresa siamo stati bravi a portarla a casa. Era difficile vincere oggi anche per i tanti infortuni“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *