post

Nardella: “Passerà molto tempo prima di riaprire il Franchi al pubblico”

Il sindaco di Firenze Dario Nardella, come tanti altri in questo periodo, è alle prese con l’Emergenza Coronavirus.

Ecco le sue parole in una intervista rilasciata a Repubblica:

Dovremo fare attenzioni ai tempi che ci darà il governo. Siamo entrati gradualmente in emergenza e allo stesso modo bisognerà uscirne. Se dovremo convivere a lungo con questo virus prima di trovare un vaccino, bisognerà studiare un piano di contingentamento per i mezzi pubblici. E studiare meccanismi adeguati anche per le occasioni di aggregazione sociale. Per questo sono indispendabili i dispositivi di protezione individuale. Siamo la prima regione che è riuscita ad approvigionarsi di milioni di mascherine dalla Cina. Nell’arco di qualche mese dovremo avere una filiera produttiva locale, non possiamo pensare di dipendere da altri paesi. Quando rivedremo il pubblico al Franchi? Credo dovremo aspettare parecchio. Il modo di governare le grandi manifestazioni pubbliche cambierà per sempre. In questo momento non è il primo dei problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *