Fiorentina – Parma

Dettagli

Data Ora League Stagione Finale
03/11/2019 18:00 Campionato Serie A Tim 2019/20 90'
-

Risultati

Club1° Tempo2° TempoFinaleEsito
FIORENTINA011Pareggio
Parma101Pareggio

FIORENTINA

# Giocatore Ruolo Minuto Gol
8Gaetano CastrovilliCentrocampista67' 

Sintesi partita

Per il match delle 18 contro il Parma, Montella si affida al 4-3-3.

Dopo la bella vittoria a Reggio Emilia contro il Sassuolo in rimonta, il mister viola cerca continuità contro gli emiliani, avversario comunque ostico.

Davanti ancora Boateng, con Vlahovic relegato in panchina.

Queste le formazioni ufficiali delle due squadre:

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Ranieri, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Boateng, Ghezzal. A disp.: Terracciano, Pedro, Sottil, Cristoforo, Eysseric, Ceccherini, Lirola, Benassi, Zurkowski, Vlahovic, Rasmussen, Terzic.

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Scozzarella, Kucka, Hernani; Gervinho, Kulusevski, Karamoh. A disp.: Colombi, Alastra, Cornelius, Brugman, Camara, Gagliolo, Sprocati.

Sintesi partita

Manca poco all’ingresso in campo delle squadre

Montella sceglie ancora Boateng, siede in panchina Vlahovic.

Squadre in campo si comincia tra pochissimo

1′ Partiti!!! Forza Fiorentina!!!!

1′ Parte forte la Fiorentina, già due calci d’angolo nel primo minuto, senza sviluppi interessanti però

3′ Buono l’intervento difensivo di Ranieri su Karamoh, tutto regolare ma resa a terra il giocatore del Parma

5′ Prova il sinistro Dalbert servito da Boateng. altissimo.

9′ Pericoloso il Parma! Karamoh crossa in area per Hernani che per fortuna non trova la porta.

13′ Si fa vedere ancora il Parma con Gervinho che arriva in area, lo ferma direttamente Dragowski.

17′ Ci prova Badelj al volo dal limite dell’area, pallone altissimo.

19′ Lotta Chiesa nell’area del Parma cercando il calcio d’angolo, ma l’ultimo tocco è il suo.

22′ Buono il pallone di Dalbert per Chiesa in area, non aggancia bene il fuoriclasse viola

24′ Bravissimo Venuti!! Va via Gervinho in velocità, lo insegue sulla fascia e alla fine lo ferma in fallo laterale! Applausi del Franchi. Non è facile correre alla stessa velocità di Gervinho

27′ Ammonito Pezzella nel Parma per il fallo su Pulgar.

31′ La Fiorentina crea gioco ma le occasioni in attacco sono pochissime.

34′ Bene Ghezzal che serve Dalbert sulla sinistra, prova il cross l’ex Inter ma trova solo l’angolo.

40′ GOL DEL PARMA. SBAGLIA TUTTO CHIESA IN ATTACCO, PERDE PALLA E IL PARMA VA IN CONTROPIEDE CON GERVINHO CHE FREDDA DRAGOWSKI, MALE CHIESA IN QUESTA OCCASIONE.

41′ Ranieri bene in area per Boateng che di testa manda alto.

43′ Punizione di Pulgar in area per Ranieri che di testa spizza solo il pallone.

45′ 1 minuto di recupero

45’+1′ Non succede più nulla, finisce il primo tempo: Fiorentina-Parma 0-1.

INT La Fiorentina fatica a creare gioco, le occasioni pericolose sono state pari a zero. Manca potenziale offensivo, Boateng non è in grado di fare molto. Sbaglia un colpo di testa sotto porta e non riesce mai a rendersi pericoloso. Male anche Badelj in fase di costruzione. Malissimo Chiesa che si intestardisce sempre troppo e perde il pallone che costa il gol del Parma. Serve una Fiorentina completamente diversa nella ripresa.

46′ Si ricomincia, nessun cambio nelle squadre, Vlahovic resta a sedere in panchina.

47′ Pallone in verticale per Boateng che non tiene il pallone…

50′ Prova il destro gervinho dal limte, pallone altissimo.

53′ Chiesa per Boateng che spara a lato di poco!! E’ l’occasione migliore della partita per la Fiorentina

54′ Entra finalmente un attaccante: Vlahovic al posto di Ghezzal

56′ Salva il risultato Dragowski su Gervinho lanciato a rete! Meno male…

57′ Ancora Parma, va al tiro Kulusevski, para a terra Dragowski

60′ Mezz’ora alla fine. Perplesso Commisso in tribuna.

67′ GOOOOOOL!!! CASTROVILLI DI TESTA SU ASSIT DI DALBERT!!! ANCORA LUI!!! L’ANIMA VIOLA!!!!

68′ Ancora Fiorentina va vicina al gol con Vlahovic!!

71′ Vlahovic!!!!! Cross in area e tiro al volo di Dusan che non trova la porta! Sarebbe venuto giù lo stadio!! Ma è un’altra squadra dopo l’ingresso di Vlahovic!!!

78′ Punizione di Pulgar in porta, troppo centrale il tiro.

83′ Cross in area per Chiesa che non trova la porta di testa!!

84′ Entra Pedro nella Fiorentina!!!! Al posto di Boateng. Esordio in maglia viola.

86′ Prova Pulgar da fuori troppo centrale!!!

90′ Ci saranno 4 minuti di recupero

90’+4′ Finisce qui. 1-1 tra Fiorentina e Parma al Franchi.

Fiorentina-Parma 1-1: la partita a modo mio

Siamo alle solite. Come successo nella partita contro il Sassuolo e anche in precedenza, la Fiorentina ha regalato un tempo all’avversario, con la conseguenza di dover rimontare a fatica un risultato negativo. Certo, gli alibi ci sono e importanti. Le assenze di questa squadra per le squalifiche (Ribery) e per gli infortuni (Caceres e Lirola) si fanno sentire in maniera importante. Ma non basta per giustificare una scelta di formazione che Montella si intestardisce a proporre senza attaccanti. O meglio. gli attaccanti (in teoria) ci sarebbero in campo. Se vogliamo considerare ancora Boateng un attaccante di peso. Ma, purtroppo. il buon “Prince” non è in grado di supportare, da solo, il potenziale offensivo della squadra. E non si è capito certo oggi. Del resto con l’ingresso di Vlahovic nel secondo tempo, si è vista una manovra più votata all’attacco che ha portato, di fatto, al bellissimo gol del pareggio di Castrovilli. Che partita dopo partita sta diventando la vera anima della squadra. Sostituendosi sempre più nel cuore dei tifosi a quel Chiesa che fino alla scorsa stagione era considerato un intoccabile da tutti. Ma che non risulta esserlo più. Troppo egoista il buon Federico e con la testa a volte altrove. Come in occasione del gol del vantaggio del Parma, scaturito da un suo errore in attacco. Si intestardisce spesso nel cercare la giocata, nel dribbling di troppo, perdendo spesso il pallone e arrabbiandosi non si sa bene con chi. Per ammissione dello stesso allenatore che nel difenderlo (giustamente) a spada tratta, ne sottolinea la gioventù e la necessità di crescere ancora tanto. Finalmente abbiamo visto in campo anche Pedro, giusto per renderci conto che esiste. Niente più ci potevamo aspettare dai suoi cinque minuti dell’esordio in maglia viola. Adeso ci aspetta una trasferta difficilissima e intrigante allo stesso tempo, contro il Cagliari dell’ex Simeone. Una squadra ben costruita che sta volando in campionato, che ha battuto nettamente anche l’Atalanta in casa propria e che si trova attualmente in piena zona Champions. Con la speranza che, non essendoci di fatto molto da perdere, si possa provare a giocare come fanno praticamente tutte le squadre al mondo: con un (vero) attaccante in campo dal primo minuto.

Sempre Forza Fiorentina!

Highlights Match

Stadio

Stadio Artemio Franchi
Viale Manfredo Fanti, 4, 50137 Firenze FI, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *