Fiorentina – SPAL

Dettagli

Data Ora League Stagione Finale
12/01/2020 15:00 Campionato Serie A Tim 2019/20 90'
-

Risultati

Club1° Tempo2° TempoFinaleEsito
FIORENTINA011Vittoria
SPAL000Sconfitta

FIORENTINA

# Giocatore Ruolo Minuto Gol
20German PezzellaDifensore'831

Sintesi partita

Queste le formazioni ufficiali di Fiorentina-Spal: Fiorentina (3-5-2): Dragowski, Caceres, Pezzella, Milenkovic, Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert, Boateng, Chiesa. SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Felipe, Vicari, Igor; Murgia, Missiroli, Valoti; Di Francesco, Petagna, Strefezza.  

Sintesi partita

01′ Partiti!! Forza Fiorentina!!!

04′ La Fiorentina fa la partita in questi primi minuti, la Spal nella propria metà campo

06′ GOL ANNULLATO ALLA FIORENTINA Boateng in rete ma Chiesa in fuorigioco

08′ Il Var conferma la decisione. Non è gol.

13′ Contropiede Fiorentina con Castrovilli, Boateng cerca benassi al limite ma il tiro è rimpallato

16′ Spal vicina al gol, Di Francesco in area per Petagna che calcia fuori di poco

20′ Dopo un avvio timido la Spal sta trovando le misure alla Fiorentina.

26′ La Fiorentina fatica a creare gioco. Solo un tiro in porta in questa prima mezz’ora.

31′ CASTROVILLI!!!! LA FIORENTINA VICINISSIMA AL VANTAGGIO!!!! Bello il pallone in area di Lirola per il centrocampista viola che batte a rete ma Berisha si salva coi piedi!!!

36′ SPAL PERICOLOSA! Tiro cross di Igor col pallone che attraversa tutta la porta senza che Petagna trovi la deviazione a rete. Brivido per la Fiorentina.

37′ Ammonito Pezzella che non era tra i diffidati.

40′ Prova il tiro da fuori area Petagna, palla alle stelle.

42′ Spal ancora pericolosa, cross in area e colpo di testa che finisce alto. Ma rischia grosso la Fiorentina che non riesce ad imporsi.

45′ Saranno due i minuti di recupero.

45’+2′ PALO DELLA SPAL. Il pallone supera Dragowski (male il portiere viola) e sbatte per fortuna sul palo.

45’+2′ FINISCE UN BRUTTO PRIMO TEMPO AL FRANCHI, CON LA FIORENTINA CHE NON RIESCE A FARE IL PROPRIO GIOCO E LA SPAL CHE SI RENDE SPESSO PERICOLOSA MERITANDO PERFINO IL VANTAGGIO. SERVE UNA SVEGLIA COLLETTIVA.

45′ Ricomincia la partita al Franchi. Entra Vlahovic al posto di Boateng.

47′ Prova subito il tiro Vlahovic ma il pallone finisce largo a lato.

49′ OCCASIONE FIORENTINA CON CHIESA!!! Palla rasoterra davanti alla porta, Chiesa la aggancia ma la tira alta!!!

50′ Prova il tiro da fuori la Spal, palla tra le mani di Dragowsi.

57′ Partita soporifera. Prova il tiro Benassi da furoi, deviato e parato da Berisha senza problemi.

59′ Ci prova ancora Benassi dal limite, palla che non trova neanche la porta.

60′ Milenkovic al tiro su cross dalla sinistra, rimpallato in area.

63′ Entra Floccari per la Spal al posto di Di Francesco.

64′ Buona azione della Fiorentina che cerca Vlahovic in area, ma l’attaccante viola non aggancia il pallone.

71′ Succede poco in campo, continua a scaldarsi Cutrone che dovrebbe fare il suo esordio a breve.

73′ Cross rasoterra dalla destra di Lirola, palla sul portiere.

74′ Entra in campo Patrick Cutrone!!! Esce Federico Chiesa…

78′ Ci avviciniamo agli ultimi dieci minuti di gara più recupero, la partita non si sblocca.

81′ OCCASIONE BEASSI ma calcia sul portiere!!!

83′ GOOOOOOOOL!! PEZZELLA DI TESTA!! FIORENTINA IN VANTAGGIO!!!! DI TESTA SU CORNER DI CASTROVILLI!!! SIAMO IN VANTAGGIO!!! LA SBLOCCA IL CAPITANO!!!!

Secondo gol del Capitano in questa stagione.

90′ CUTRONE SFIORA IL GOL DI TACCO! Palla in area, Cutrone prova la finezza, palla di poco a lato.

90′ Ci saranno 3 minuti di recupero al Franchi

90’+3′ E’ FINITA!!! CON IMMANE SOFFERENZA LA FIORENTINA BATTE LA SPAL E OTTIENE 3 PREZIOSISSIMI PUNTI!! ESULTA COMMISSO IN TRIBUNA PER LA PRIMA VITTORIA AL FRANCHI A CUI HA ASSISTITO, FINALMENTE!!

Fiorentina-Spal 1-0: la partita a modo mio

Meglio un uovo oggi…. si potrebbe riassumere così la situazione attuale della Fiorentina. Che contro la Spal porta a casa 3 punti fondamentali pur fornendo una prestazione terribile. Non è il momento di fare troppo gli schizzinosi, quello che serve per uscire da questa situazione sono punti e non applausi. Certo, spesso dall’uno dipende l’altro. Non è il caso, per il momento, della Fiorentina di Iachini. Che pur giocando un calcio (calcio?) a dir poco approssimativo, si è già messa in tasca 4 punti in 2 partite. Forse non si poteva chiedere di più ad un tecnico arrivato in una situazione già gravemente compromessa. La squadra ha paura. Gioca col terrore di sbagliare. Sono gli stessi giocatori ad ammetterlo. Solo Castrovilli riesce a scendere in campo con la voglia di divertirsi, con la spensieratezza di chi non ha davvero nulla da perdere. Stendiamo un velo pietoso sugli altri. Chiesa compreso, che dopo la buona prestazione di Bologna ha fatto diversi passi indietro. Iachini lo giustifica perché non è stato bene. Speriamo sia così. Di positivo c’è anche l’esordio di Cutrone in maglia viola, pochi minuti, troppo pochi per poter capire quanto questo giocatore possa dare da subito alla causa viola. Ma si vede che è un attaccante col fiuto del gol. Stava perfino per metterla dentro di tacco. Insomma, c’è molto da fare in questa squadra. Dal mercato dovrebbe arrivare come minimo un centrocampista in grado di fare gioco. Di portare avanti quel benedetto pallone. Perchè anche Pulgar in cabina di regìa si è dimostrato un disastro. Per il momento, accontentiamoci. La gallina, si spera, arriverà.

Sempre Forza Fiorentina!!!

Highlights Match

Stadio

Stadio Artemio Franchi
Viale Manfredo Fanti, 4, 50137 Firenze FI, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *