Fiorentina – Torino

Dettagli

Data Ora League Stagione Finale
31/03/2019 15:00 Campionato Serie A Tim 2018/19 90'
-

Risultati

Club1° Tempo2° TempoFinaleEsito
FIORENTINA101Pareggio
Torino101Pareggio

FIORENTINA

# Giocatore Ruolo Minuto Gol
9Giovanni SimeoneAttaccante7'1

Sintesi partita

Al Franchi va di scena Fiorentina-Torino, partita che almeno per i Viola non ha praticamente nulla da offrire.

Pioli si affida al tridente Mirallas-Muriel-Simeone, vista l’assenza di Chiesa per infortunio.

Fiorentina: Lafont, Laurini, Milenkovic, Vitor Hugo, Biraghi, Benassi, Veretout, Gerson, Mirallas, Simeone, Muriel.
A disposizione: Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Norgaard, Hancko, Vlahovic, Dabo, Montiel.
Allenatore: Stefano Pioli

Torino: Sirigu, Izzo, Djidji, Moretti, De Silvestri, Lukic, Rincon, Baselli, Ansaldi, Iago Falquè, Belotti.
A disposizione. Ichazo, Rosati, Bremer, Parigini, Meite, Singo, Berenguer, Zaza.
Allenatore: Walter Mazzarri

 

Sintesi partita

La Fiorentina parte forte e trova subito il vantaggio, al 7′, con Giovanni “Cholito” Simeone sotto gli occhi attenti di Gabriel Omar Batistuta che oggi festeggerà i suoi 50 anni con il suo popolo a Firenze.

Il Torino non sta a guardare, si rende pericoloso in diverse circostanze e alla fine trova la rete del pareggio con Baselli al 34′. Un magistrale destro sotto l’incrocio dei pali.

La Fiorentina ha altre occasioni nel primo tempo, ma Simeone prima, Benassi poi, si fanno parare il tiro da Sirigu.

Nella ripresa la Fiorentina ci prova, ma continua a sprecare buone opportunità davanti a Sirigu.

Al 60′ ci prova Muriel da fuori, ma il tiro non perfetto finise a lato.

Protagonista Lafont dopo un minuto, che rischia di subire gol da centrocampo. Pescato fuori dai pali dalla punizione di Ansaldi, finisce dentro la porta cercando di recuperare il pallone che per fortuna finisce di poco a lato.

Da segnalare al 66′ l’ingresso in campo del giovane Vlahovic al posto di Muriel. E al minuto 84 Montiel al posto di Mirallas. Si rivedono finalmente i giovani in maglia Viola.

Ci prova proprio Vlahovic al 78′, rovesciata acrobatica e palla fuori di poco!

Ancora Vlahovic al minuto 84, sfrutta una indecisione della difesa granata ma è sfortunato nel rimpallo decisivo.

All’88’ ancora protagonisti i gioiellini Viola: assist di Montiel e Vlahovic in tuffo manda la palla a lato per un soffio!

Finisce 1-1 tra Fiorentina e Torino. Pareggio numero 14 per la Fiorentina in stagione.

 

La partita a modo mio

E pareggio fu. Ormai siamo abituati a questo karma, dall’inizio della stagione. Non ci si schioda. La fiorentina ha giocato pure una buona partita, nonostante le importanti assenze di Pezzella e Chiesa. E, come spesso accade, trova perfino il vantaggio con Simeone. Ma, anche questo è un film già visto, spreca tutte le occasioni che si ritrova per raddoppiare e alla fine subisce il pareggio del Torino. In una partita che ormai non aveva più da chiedere al Campionato, l’unica nota positiva sono stati gli ingressi in campo dei ragazzi della Primavera, Montiel e Vlahovic, Protagonisti di un finale di partita effervescente grazie alle loro giocate. Dimostrando di avere già un bel carattere per affacciarsi con più frequenza in prima squadra. Pioli, a fine partita, dirà che i giochi non sono ancora fatti. Che le prossime partite saranno decisive. In verità sa benissimo anche lui che i giochi, in campionato, sono fatti. Con quel decimo posto dal grigiore assoluto. Resta una partita, quella partita, che si giocherà a bergamo nella gara di ritorno di semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta. Una partita da vincere per arrivare in finale. Che servirebbe comunque a poco, in caso di sconfitta finale. Null’altro resterebbe ad un’altra, l’ennesima, stagione da dimenticare.

Sempre Forza Viola

 

Highlights Match

Stadio

Stadio Artemio Franchi
Viale Manfredo Fanti, 4, 50137 Firenze FI, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *