Dettagli

Data Ora League Stagione Finale
Gio 24 Agosto 2023 19:00 Playoff Conference League 2023/24 90'
-

Risultati

Club1° Tempo2° TempoFinaleEsito
Rapid Vienna101Vittoria
FIORENTINA000Sconfitta

Sintesi partita

La Fiorentina arriva al prim appuntamento con i playoff di Conference League stagione 2023/2024. Di fronte il Rapid Vienna, con il quale la squadra di Vincenzo Italiano si gioca l’accesso alla competizione e ai gironi di Conference.

Formazioni ufficiali:

Rapid Vienna: Hedl; Schick, Hofmann, Querfeld, Auer; Oswald, Kerschbaum, Sattlberger; Seidl, Burgstaller, Grull. All: Zoran Barisic

Fiorentina: Terracciano; Biraghi, Ranieri, Milenkovic, Dodo; Mandragora, Arthur, Bonaventura; Brekalo, Nzola, Gonzalez. All: Vincenzo Italiano

SINTESI PARTITA

La partita inizia con la Fiorentina che tenta di mantenere il possesso palla, ma il Rapid è aggressivo e si fa vedere con veemenza in fase di rimessa. All’11’ prima grande occasione per gli austriaci, stacca bene Grull sul traversone di Burgstaller, pallone largo. Occasione anche per i viola al 15′, cross di Dodò sul quale Nzola non arriva. Ancora Rapid al 19′, Mandragora si perde Hofmann che stacca di testa e per fortuna non trova la porta. Veloce ontropiede dei padroni di casa al 21′, per fortuna il tiro cross di Schick non trova nessuno per la deviazione in rete. Al 26′ si fa applaudire Gonzalez in acrobazia su cross di Biraghi, non trova per poco la porta. Doccia fredda per la Fiorentina al 33′, Mandragora trattiene Hofmann in area, è calcio di rigore per il Rapid. Dal dischetto calcia benissimo Grull per il vantaggio austriaco. Il primo tempo finisce senza altre grandi emozioni, se non per Bonaventura che rischia il rosso sull’ennesimo contropiede veloce del Rapid.

L’inizio della ripresa non porta grandi occasioni per gli uomini di Italiano, che al 57′ cambia Brekalo con Sottil. Ci prova la squadra gigliata ma senza grande convinzione, gli svizzeri non rischiano qusi nulla. Dentro anche Infantino al 70′ al posto di Bonaventura. La partita non si sblocca per la Fiorentina, che non riesce a rendersi davvero pericolosa. All’80 fuori Nzola per Beltran, Italiano si gioca anche le carte Quarta e Duncan al posto di Ranieri (crampi per lui) e Mandragora. L’occasione più ghiotta di tutta la partita arriva al 90′ sui piedi di Beltran che spara addosso al portiere svizzero, nulla da fare anche sulla conclusione successiva di Infantino. Finisce con la vittoria del Rapid Vienna per 1-0 la partita di andata dei playoff di Conference League, appuntamento tra una settimana a Firenze per il match di ritorno.

Highlights Match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *