post

Pioli nel dopopartita: “Giusta mentalità, potevamo fare di più”

Stefano Pioli in sala stampa dopo Sampdopria Fiorentina 1-1.

Una bellissima partita tra due squadre che hanno lottato e provato a vincere. C’è rammarico per aver terminato i primi 45′ sull’1-0, dovevamo raddoppiare. Ci stava di soffrire, peccato per come abbiamo preso il gol, ci siamo fatti trovare impreparati. Sono comunque soddisfatto della squadra, stasera mi è piaciuta molto. E’ la risposta che volevo dopo la partita di Napoli. La cosa importante è che oggi siamo stati più pericolosi rispetto a Napoli. Ciò che importa è la mentalità. Nel prim tempo abbiamo verticalizzato molto, poi avremmo dovuto gestirla. Abbiamo provato a vincerla fino alla fine, noi e la Sampdoria siamo molto simili come valori.

Il mister interviene anche sul tridente e sul centrocampo viola:

“A Gerson chiedo quello che chiedo ai suoi compagni, oggi doveva andare a dare fastidio ai centrali della Samp. Pjaca ha fatto bene, è stato pericoloso. Poi l’ho visto affaticato, avevo bisogno di forza fresche. Mirallas può fare di più, ha una qualità incredibile. Chiesa non riusciva più a rientrare, avevo bisogno di gamba per questo ho scelto Sottil.

Infine sulla partita con la Spal:

Non mi piace l’orario in cui giochiamo sabato, abiamo giocato oggi e dovremo rifarlo sabato con trenta gradi. C’è stato poco rispetto per la Fiorentina. Per fortuna siamo giovani, cercheremo di recuperare energie.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *