Intercettato all’uscita di Palazzo Madama a Roma, il senatore ed ex sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha risposto circa i dubbi della Commissione Europea sui fondi del PNRR destinati al restyling del Franchi:

“Comprendo le perplessità della Commissione Europea giunte ieri sera, sono legittime. Ho sempe detto che i soldi pubblici non devono andare per rifare il Franchi, semmai meglio metterli per le Cascine, per la periferia, per l’Arno o per le scuole. Lo stadio va fatto coi soldi dei privati, non con quelli del Comune o dell’Europa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.