post

Vlahovic: “Sono contento che la gente mi ama. A Cagliari per vincere.”

Le parole del centravanti viola Dusan Vlahovic. Il suo ingresso in campo ha cambiato volto alla squadra:

Le mie occasioni? Per me è importante fare gol per mettere il mister in difficoltà. Migliorato in allenamento? Il mio lavoro è impegnarmi sempre al 100% per mettere il mister in difficoltà. Titolare per i tifosi? Mi fa piacere quando mi vogliono i tifosi, ho già detto che questa piazza mi piace molto ma è il mister che deve decidere, io devo lavorare per metterlo in difficoltà. Nel primo tempo non abbiamo giocato come volevamo, ma credo che faremo bene perchè siamo giovani e i più vecchi ci aiutano tanto. Dobbiamo ora guardare avanti. Pedro mio rivale? Tutti giochiamo insieme per la Fiorentina non possiamo essere rivali. Tutti abbiamo un obbiettivo ed è solo la vittoria. L’importante è che la Fiorentina vinca. Io sono molto giovane e comunque l’affetto della gente mi da tanta forza. Sono contento che la gente mi ama a mi voglia, sto tanto bene qui. Il presidente? Come avete visto tutti sta lavorando tanto per noi, ci è sempre vicino. Quando non c’è lui c’è sempre il figlio. Lui ci porta un entusiasmo incredibile, ci sentiamo come una famiglia. Adesso stanno iniziando a lavorare per il centro sportivo ed è una cosa molto bella. La sfida con Simeone? Gli voglio bene è un ragazzo molto bravo anche come giocatore. Noi dobbiamo pensare a vincere per salire ancora in classifica. Oggi il Cagliari ha vinto contro l’Atalanta, sono forti ma non abbiamo paura di nessuno e andiamo lì per vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *