post

ADV parla a lungo di Fiorentina: “Contestazione? Ho la coscienza a posto”

Andrea Della Valle era presente a san Severino Marche in occasione dell’inaugurazione della nuova scuola elementare. Ne ha approfittato per parlare anche di Fiorentina.

C’è un pezzetto di Fiorentina qui, peccato perchè il calcio poteva rispondere in altro modo. Ci sono tanti simpatrizzanti viola qui

Poi parla di Fiorentina in maniera diretta.

Abbiano iniziato bene, vincere le prime due partite sapete quanto è importante, pe rla stima, per l’umore, per la stessa Città. Siamo la squadra più giovane della Serie A, con coraggio dobbiamo continuare questo percorso. Son tutti ragazzi scelti inesieme al mister che è stato il primo, quest’estate, a credere in questa squadra.  E’ presto ancora, abbiamo adesso un ciclo molto impegnativo, dobbiamo crescere, magari ci saranno momenti meno belli ma bisogna essere sempre, come dico io, tutti uniti. Ho visto ragazzi sereni, motivati, dopo 16 anni questo gruppo lo vedo con grandi valori.”

L’asticella è quella di Moena o possiamo provare ad alzarla?

Quando si parla di asticella, spesso sono frainteso. Il primo obbiettivo è far divertire e rendere orgoglioso il popolo Viola. Gli obbiettivi ci sono ma è meglio che li teniamo per noi, cerchiamo sempre di raggiungere qualcosa di importante, qualche volta ce la fai qualche volta no. La squadra ha qualità, facciamola crescere ancora un po’ prima di darci obbiettivi precisi.”

Riguardo la contestazione?

La situazione è sempre dormiente e questo mi dispiace. Non so se ci sono margini per ricucire, adesso tutto è quietato ma se perdi due partite tutto viene rimesso in discussione. Se però qualcuno continua a contestare anche quando le cose vanno bene allora devono mettersi una mano sulla coscienza, perchè ioho fatto sempre il massimo. C’è una minoranza che a volte viene ascoltata e a volte no, anche altri Presidenti hanno problemi così in altre città. Forse domenica (nella partita contro il Chievo) hanno avuto una bella risposta da parte dello stadio, che magari li farà riflettere. La mia coscienza è a posto.”

Un possibile incontro con i tifosi?

Non ho saputo niente di questo, ci torneremo su questo argomento

Chiesa?

Avere ricostruito un po’ di entusiasmo ci fa piacere, in estate abbiamo resistito a molti attacchi, non solo per lui

La partita contro il Napoli?

“La Fiorentina non deve avere paura di nessuno e deve andare a giocarsela in tutti i campi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *