post

Biraghi, l’uomo del momento: pronto il rinnovo

Dopo aver segnato il gol vittoria dell’italia al 92esimo contro la Polonia, Cristiano Biraghi è salito agli onori della cronaca.

La scorsa estate il Milan aveva provato a fargli indossare la maglia rossonera, ma la Fiorentina aveva rifiutato l’offerta. Cristiano Biraghi è uno dei punti fermi della difesa di Stefano Pioli e adesso che si è preso anche la Nazionale la Fiorentina corre a tutelarsi.

Per lui sarebbe già pronto il rinnovo di contratto, con prolungamento fino al 30 giugno 2023.

Il suo ingaggio verrà letteralmente raddoppiato, passando dagli attuali 600mila euro a stagione a 1,2 milioni.

Anche il suo agente, Mario Giuffredi,  sembra confermare questa ipotesi. In un’intervista al Corriere dello Sport svela anche qualche retroscena del suo arrivo a Firenze: “Corvino me l’ha chiesto il 15 agosto del 2017, una trattativa assurda per la velocità. Rintracciai Cristiano, gli dissi di firmare i documenti e gli sussurrai “ti ha preso il Cagliari, siamo d’accordo”. Volevo preparargli una sorpresa. Quando gli comunicai che si trattava della Fiorentina, per poco non perse i sensi“.

Poi continua sul futuro del suo assistito: “L’Inter lo stima molto e lui è tifoso nerazzurro. Ma la precedenza va alla Fiorentina, siamo vicini al rinnovo. Per me è il nuovo Grosso, crescerà ancora“.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *