post

Brescia-Fiorentina 0-0: la Viola rallenta la corsa

Brescia-Fiorentina 0-0. Viola bloccati dalle rondinelle di Corini.

Contro un buon Brescia soprattutto nel primo tempo, la Fiorentina non va oltre il pareggio al Rigamonti.

Per la trasferta lombarda Montella si affida ancora agli stessi uomini. Succede ormai da 7 partite, è praticamente un record. Pedro siede in panchina per la prima volta, ma non farà il suo ingresso in campo.

Nel Brescia Balotelli parte dalla panchina.

Ecco le formazioni delle due squadre:

FIORENTINA (3-5-2)- Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert, Ribery, Chiesa

BRESCIA (4-3-1-2)- Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Donnarumma, Aye

Sintesi partita

1′ Si comincia al Rigamonti. La Fiorentina per la prima volta in stagione in maglia rossa di Santa Croce.

4′ GOL DEL BRESCIA. GRANDE AZIONE DI TONALI A CENTROCAMPO, PALLA PER DONNARUMMA CHE METTE AL CENTRO PER AYE’ CHE DAVANTI A DRAGOSWKI NON SBAGLIA. COLPEVOLA LA DIFESA VIOLA.

brescia-fiorentina 0-0

6′ INTERVENTO DEL VAR PER PRESUNTO FALLO DI MANO DI TONALI IN OCCASIONE DEL VANTAGGIO DELLE RONDINELLE.

7′ GOL ANNULLATO GIUSTAMENTE AL BRESCIA. TONALI TOCCA IL PALLONE CON LA MANO PER SUPERARE PULGAR. SI RIPARTE DALLO 0-0 AL RIGAMONTI.

10′ Occasione Fiorentina con Castrovilli che spara in porta, Joronen respinge bene.

12′ Ayè di testa di poco alto su corner di Tonali.

15′ Dessena a terra dopo un contrasto involontario con Castrovilli. Si teme per un infortunio alla tibia. Ma sembra poter riprendere la partita.

20′ Ancora Fiorentina con Lirola! Triangolazione con Chiesa e l’ex Sassuolo spara in porta, si salva ancora Joronen.

25′ Cross in area di Romulo, esce in presa Dragowski.

34′ Rischia il Brescia con Cistana che da ultimo uomo per poco non si fa soffiare il pallone da Chiesa.

38′ Lirola al centro per Chiesa che non ci arriva per poco.

brescia-fiorentina 0-0

41′ Bella azione di Chiesa che però perde l’attimo per il tiro, la mette in mezzo per Badelj che prova a il tiro sul primo palo, ma Joronen risponde presente.

45′ Ci saranno 2 minuti di recupero in questo primo tempo.

45’+2′ Finisce il primo tempo al Rigamonti. Brescia-Fiorentina 0-0.

Buon primo tempo al Rigamonti, la Fiorentina tiene bene il campo dopo le prime sfuriate delle rondinelle di Corini. Ma le azioni gigliate sono spesso lente e prevedibili. Manca peso in avanti. Speriamo nella ripresa.

Ribery in azione

46′ Ricomincia il match. In campo Balotelli per il Brescia.

51′ Ci prova Chiesa al volo, la palla rimbalza due volte davanti a Joronen che para senza grossi problemi.

52′ Fallo di Pulgar su Dessena, pestone sulla caviglia. Il giocatore del Brescia resta a terra visibilmente dolorante, l’infortunio sembra grave. Viene ammonito Pulgar per il fallo.

54′ Dessena in barella in lacrime. Infortunio alla caviglia, la stessa che si era infortunato tempo fa.

brescia-fiorentina 0-0
Dessena in lacrime in barella

57′ Gioco ancora fermo al Rigamonti. I sanitari hanno immobilizzato la gamba di Dessena sulla barella, infortunio grave. Strazianti le lacrime del giocatore che esce tra gli applausi di tutto lo stadio. Entra al suo posto Spalek.

65′ Occasione Brescia con Balotelli!! Il colpo di testa colpisce il palo di sostegno, grande occasione per la formazione di Corini.

68′ Finisce la partita di Chiesa. Il giocatore esce arrabbiato, al suoi posto Vlahovic per dare peso al reparto offensivo gigliato.

72′ Pezzella!!! Di testa su corner di Pulgar, pallone sul fondo per un nulla!!!

79′ Entra anche Sottil per la Fiorentina al posto di Lirola. Adesso sono 3 gli attaccanti in campo.

85′ Mancano 5 minuti alla fine del ,atch, ma ci sarà un discreto recupero per il tempo perso in occasione dell’infortunio di Dessena.

88′ Montella gioca anchela carta Boateng al posto di uno stanco Ribery.

90′ Saranno 7 i minuti di recupero.

90’+4′ Squadre stanche, succede poco, anche se si nota la vivacità della Fiorentina dopo l’ingresso di Sottil e Vlahovic.

90’+7′ Che occasione per la Viola!!!! Castrovilli spara in porta a botta sicura ma colpisce Vlahovic! Sarebbe stato probabilmente il gol partita!!

90’+7′ Non c’è più tempo. Finisce a reti inviolare al Rigamonti. Brescia-Fiorentina 0-0.

Brescia-Fiorentina 0-0: la partita a modo mio

“Poteva andare peggio, poteva piovere” diceva Igor nel mitico Frankestein Jr. In effetti, per piovere ha piovuto. Poteva andare peggio perchè il Brescia aveva trovato subito il gol, giustamente annullato dal Var. Poteva andare peggio perchè queste partite possono rivelarsi molto pericolose, se è vero che tutte le grandi squadre hanno sofferto su questo campo. Ma, a onor del vero, poteva andare anche meglio. Perchè la Fiorentina, di fatto, non ha mai sofferto il Brescia più di tanto. Le occasioni a rete delle rondinelle sono state pochissime, mentre la Fiorentina ha dimostrato che, con un “arsenale” offensivo maggiore, questa partita poteva anche vincerla. La Fiorentina gioca bene fino a centrocampo poi, là davanti, il deserto. Troppo solo Chiesa. Con l’ingresso in campo di Vlahovic e Sottil qualcosa si è visto. Ma mancavano una manciata di minuti alla fine. Pochi, troppo pochi. Montella ha deciso di insistere con gli stessi uomini, con lo stesso modulo. Non sa come poterlo cambiare. Perchè l’equilbrio fino ai 30 metri c’è, ma poi si predica nel deserto. Servirebbe spostare Chiesa sulla fascia per lasciare spazio a una punta. Oggi Pedro si è visto in panchina. Prima o poi dovrà pur farci vedere di che pasta è fatto. E a Montella l’onere di trovare una soluzione diversa. Perchè in Serie A ci vuole coraggio per vincere le partite, non basta vivere di rendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *