post

Commisso: “Siamo più forti della scorsa stagione”

Le parole del presidente viola Rocco Commisso dopo la vittoria della Fiorentina contro il Torino:

Perchè ho detto “Gaetà non scherza”? Perché non se ne va via, Gaetano sta con noi. Ci sono tanti giornali che dicono cose che non esistono. Fiorentina tra le prime sette? Io ho detto che la Fiorentina è più forte dell’anno passato, se vuioi metter parole nella mia bocca fallo, ma io ho detto che la Fiorentina può fare meglio dell’anno scorso. Per ora siamo primi in classifica (ride, ndr). Questa è la millesima partita vinta al Franchi dalla Fiorentina. Hanno aspettato me che venivo dagli Stati Uniti. Invece di dire chi va via, perché non vediamo chi è entrato? Abbiamo cinque attaccanti che possono segnare, anche se oggi ha segnato Castrovilli. E oggi ci mancava Pezzella e Amrabat.Sirigu ha fatto una grandissima partita oggi. Dei nostri mi è piaciuto Biraghi, Duncan e moltissimo Milenkovic. Fermo nel confermare Iachini che ha la fama di essere un allenatore “prudente”? Io sono soddisfatto, siamo stati sfortunati un pochino, ci hanno tolto un gol che avevamo fatto, un altro mezzo gol. Iachini ha la mia fiducia, quandi uno fa bene deve essere riconosciuto per il grandissimo lavoro che ha fatto. I debiti dei grandi clubs una forma di concorrenza sleale? No, non credo. Qui in Italia i debiti sono una malattia, se non era per i debiti non avevo costruito il mio impero. Ha detto Pradè che per Chiesa ci vogliono più di 70 milioni? Io non risponod a questa domanda, sempre a parlare di chi va via. La nostra squadra è formata, se c’è opportunità prendiamo altri ma sono contento di come è stata formata la squadra.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *