post

Conosciamo Patrick Cutrone: l’attaccante lanciato.. da Montella.

Patrick Cutrone nasce a Como il 3 gennaio 1998.

Inizia la sua carriera nei pulcini della Parediense a 5 anni. Già all’età di 8 anni viene tesserato dal Milan dove realizza ben 136 gol nel settore giovanile.

Nel 2016 viene aggregato in prima squadra proprio dall’allora allenatore del Milan Vincenzo Montella. Fa il suo esordio in Serie A a 19 anni nella vittoria (3-0) contro il Bologna il 21 maggio 2017.

Debutta in Europa League nel luglio della stagione successiva, dove è ormai stabilmente in prima squadra. Segna il suo primo gol da professionista nella gara di ritorno contro l’Universitatea Craiova.

La prima rete in Serie A arriva invece il 20 agosto 2017 nella prima giornata contro il Crotone (0-3). Finirà per essere il miglior marcatore rossonero della stagione con 18 reti complessive (10 in campionato).

Nella stagione successiva viene penalizzato dall’arrivo a gennaio di Krzysztof Piątek e finisce in panchina. Concluderà la stagione con 9 reti totali di cui 3 in campionato.

Il 30 luglio 2019 viene ufficializzato il trasferimento al Wolverhampton per 18 milioni più bonus. Ma in Premier League non trova fortuna, finendo ai margini della squadra. Giocherà solo 12 partite segnando 2 gol.

E’ stato convocato in tutte le giovanili della Nazionale italiana, dalla Under-15 alla Under-19 (57 presenze totali e 31 gol); viene convocato in Under-17 per l’Europeo del 2015 (Italia arrivata ai quarti di finale) e poi in Under-19 per l’Europeo del 2016 con gli Azzurri che concluderanno al secondo posto, perdendo la finale con la Francia.

Esordisce in Under-21 il 1 settembre 2017 nell’amichevole persa 3-0 contro la Spagna. Il primo gol con gli Azzurrini arriva solo 3 giorni dopo nella partita vinta 4-1 contro la Slovenia. A ottobre arriva una doppietta contro l’Ungheria.

Entra in Nazionale maggiore nel marzo 2018, convocato dal mister Di Biagio, dove esordisce contro l’Argentina subentrando ad Immobile (sconfitta per 2-0).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *