post

I commenti dei protagonisti dopo Lazio-Fiorentina

Stefano Pioli (All. Fiorentina): “Le prestazioni le abbiamo sempre fatte, è un peccato uscire battuti. Si doveva fare gol, si doveva fare gol. Siamo una squadra giovane è vero ma le occasioni vanno sfruttate. Dovevamo segnare oggi almeno un gol e dico almeno uno perché se ne potevano fare di più. Abbiamo incontrato tre tra le squadre più forti in Italia ma se non concretizziamo le occasioni diventa difficile portare a casa il risultato. Pjaca? Oggi ha fatto meglio, era più vivo. È stato più dentro la partita ma è chiaro che da lui mi aspetto di più. Deve trovare le chiavi dal punto di vista mentale. Chiesa? Qualità, corsa, in grande crescita. Ha risposto sul campo ad una settimana difficile

Biraghi (Difensore Fiorentina):Dobbiamo migliorare, su un campo difficile abbiamo avuto tante occasioni.  Non devo rincuorare Benassi, è un grande giocatore, oggi ha sbagliato lui altre volte ho sbagliato io. In trafferta? Abiamo fatto ottime prestazioni, forse ci manca quel qualcosa in più che hanno le grandi squadre, Un bilancio? Siamo in parte contenti ma c’è da migliorare. Siamo noi a fare le partite e siamo noi a distruggerle. Contro le grandi squadre dobbiamo sfruttare le occasioni che arrivano. La Nazionale? Sono contento, mi metto a disposizione, spero di giocare e dare il mio contributo”.

 

Freitas (DS Fiorentina):Dispiace, un’altra partita fuori casa con la sensazione che potevamo portare di più a casa. Non serve la scusa dell’età, la squdra dimostra di avere i mezzi per portare a casa la partita. Il gol sbagliato da Benassi? Fa parte del calcio, con l’Udinese Benassi ci ha portato 3 punti, oggi una palla più semplice, ha sbagliato ma fa parte del calcio. Nel primo tempo abbiamo sofferto la fisicità dell’avversario ma nell’ultima mezz’ora la Fiorentina ha dimostrato di poter giocare nel centrocampo avversario e per me non conta che la Lazio fosse stanca, i giocatori hanno avuto tempo per recuperare. Nel primo tempo è vero abbiamo avuto la palla di Benassi ma abbiamo sofferto troppo. Con tutta la sincerità io penso che se la Fiorentina continua a giocare così possa fare molto bene. Sono sicuro che la squadra migliorerà ancora. Quanto dispiace la sosta dopo questa sconfitta? Rimaniamo con un percorso degno di rispetto ma con la consapevolezza che possiamo portare più punti rispetto a quello che abbiamo fatto fino ad oggi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *