post

Il primo colpo del mercato è viola: preso Muriel dal Siviglia!

Appena in tempo per festeggiare l’arrivo del nuovo anno e la Fiorentina piazza il primo colpo di mercato: Luis Muriel è un giocatore viola.

Per l’ex Sampdoria, Udinese e Lecce, è stata battuta la concorrenza del Milan.

Luis Fernandes Muriel Fruto, nazionale colombiano classe 91, è stato prelevato dal Siviglia con la formula del prestito con diritto di riscatto. In Spagna non riusciva a trovare più posto in squadra e non era ben visto dai tifosi, tanto che sui social in molti si sono espressi positivamente sulla sua cessione.

Muriel era stato paragonato al Ronaldo brasiliano, anche per la sua dentatura. Cresciuto calcisticamente in Colombia, nell’Atlético Junior prima e nel Deportivo Cali dopo, era stato portato in Italia nel 2010 dall’Udinese. Ha vestito anche le maglie del Lecce e della Sampdoria collezionando in tutto 43 reti in 165 presenze. Nell’ultima stagione e mezzo al SIviglia ha segnato 13 gol in 65 apparizioni.

Spesso si è puntato il dito sul suo peso per giustificare periodi non proprio positivi del giocatore, lui stesso svela questa curiosità: “E’ un luogo comune nato a Udine qualche anno fa. Il mio peso è sempre stato 82-83 kg, a Lecce ero 83 e correvo come un treno. Quando Guidolin disse che ero grasso pesavo 84 kg. Poi scesi a 81 ma se ne parlava lo stesso.

Un’altra sua caratteristica non propriamente positiva è la pigrizia: “Io pigro? Non sapete cosa diceva mia madre quando non mi alza per andare a scuola. Era disperata. Oppure Cuadrado quando doveva bussarmi per mezz’ora alla porta perché ero sempre in ritardo. Il record di pigrizia poi è stato a Granada: sono stato a letto dal venerdì pomeriggio al lunedì mattina.”

Nelle sue prime parole da giocatore delle Fiorentina svela un altro particolare sulla scelta di vestire la maglia viola: “Sono molto contento di essere a Firenze e non vedo l’ora di cominciare. Avevo dato la mia parola al direttore (Corvino) e l’ho rispettata. Non vedevo l’ora di tornare in un calcio che conosco bene. Voglio dimostrare tutto.

In una intervista dopo Fiorentina-Sampdoria del 6 novembre 2016 fu profeta sul suo futuro: “Mi piacerebbe giocare nella Fiorentina“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *