post

Montella furioso a Sky: “Non si può non andare a vedere il Var”

E’ un Montella molto arrabbiato quello che si presenta ai microfoni di Sky.

Soprattutto per l’episodio del gol della Lazio scaturito da un fallo su Sottil non segnalato dall’arbitro.

Io non capisco perchè non andare a vedere l’episodio a 5 minuti dalla fine. Perchè è un’azione decisiva e non è la prima volta che ci succede. Era un fallo netto. Mi da parecchio fastidio, ragazzi è dura eh. Se non ci fosse stata la Var accetti più facilmente, ma in questo modo non va bene. E’ netto, chi ha giocato a calcio ragazzi lo sa, se non è fallo quello ma quando è fallo? E’ una cosa grave non andarlo a vedere. “

Il protocollo dice che se per l’arbitro non è fallo il Var non interviene.

Ma il protocollo permette proprio questo. Che l’arbitro possa non andare a vedere. Quando non c’era la Var accettavo, ora no. Abbiamo perso 4 minuti, se l’avesse visto sarebbe durata di più la partita e avremmo perso meno tempo. Alla fine soprattuto, la partita è tirata, devi andarlo a vedere. Siamo stati 4 minuti fermi per capire cosa si dicevano. Anche alla prima partita successe così. Ho scommesso con Guida, visto che è delle mie parti, che se ho ragione io mi deve pagare il caffè. Ora aspetto il caffè.”

Come si legge questa partita? Un ridimensionamento della Fiorentina?

Io sono orgoglioso dei ragazzi per l’applicazione, la Lazio ha giocatori fortissimi. Abbiamo avuto forse più ocasioni, come mole di gioco la Lazio è stata superiore. Abbiamo sofferto stranamente dal punto di vista fisico nel finale, ma gli episodi potevano girare la partita in altro senso. Credo sia la prima partita dove l’avversario ci è stato superiore, non nettamente ma hanno avuto qualcosa di più

Si è chiarito con Ribery?

No, non l’ho visto, me lo hano detto dopo, era stanco. Forse voleva uscire un po’ prima. Scherzi a parte, a me piacciono queste reazioni dai campioni. Darà ancora di più nelle prossime partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *