post

Pioli nel dopopartita: “Dovevamo chiuderla, ma non rimprovero niente ai miei”

Queste la parole del mister viola Stefano Pioli nel dopogara di Fiorentina-Roma 1-1:

Sono contento della nostra prestazione, non ci siamo mai tirati indietro. Non ho niente da rimproverare ai miei, abbiamo giocato con carattere e personalità. Abbiamo tenuto testa alla Roma. Ci manca solo un po’ di precisione e determinazione nel chiudere le gare. Abbiamo avuto le occasioni per farlo ma le abbiamo mancate. Ci siamo anche difesi molto bene, a parte sul gol del pareggio dove siamo stati anche sfortunati. Pjaca? Oggi doveva giocare lui, ma ha avuto un contrattempo. Sono comunque contento della prestazione di Mirallas e anche di come è entrato in campo Pjaca nel finale. Lo sto forzando, deve soloa vere più gioia nel giocare. Ha le potenzialità per darci una mano. Ci stiamo giocando ogni partita, i ragazzi hanno voglia di fare bene, non posso che essere orgoglioso di loro. L’ingresso di Edimilson Fernandes? Non abbiamo cambiato schema di gioco, mi serviva solo più fisicità a centrocampo. Per questo ho inserito anche Dabo, perché Benassi non stava bene. Purtroppo ci manca la vittoria, ma è anche vero che abbiamo incontrato già molte grandi squdre e quando abbiamo perso lo abbiamo fato soltanto di misura. Il rigore inesistente? Mi sono piaciute le parole di Florenzi, si può dare o non dare, l’arbitro ha scelto così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *