E’ l’incredibile storia di Vanni Sartini, 45 enne fiorentino che dopo aver insegnato come docente ai coach americani è diventato allenatore del Vancover. E proprio col Vancouver si è aggiudicato la coppa nella finale della Canadian Championship battendo proprio il Toronto dell’appena arrivato Bernardeschi. La gioia di Sartini è doppia, perché il suo cuore batte viola.

Un percorso dal basso per Vanni, che inizia nel 2016, dopo un’apparizione nei dilettanti col Mezzana, poi come vice di Nicola a Livorno. Quindi tutor delle tesi di Allegri e Vialli a Coverciano e poi la decisione di partire per l’America.

Fino alla finale col suo Vancouver, regalando la prima delusione all’ex bianconero Bernardeschi: “Sono tifosissimo viola, sogno che la Fiorentina vinca lo scudetto e che io sia in Fiesole a festeggiare. Allenare la viola sarebbe per me l’apoteosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *