post

4 marzo 2019: Ciao Capitano.

Le parole sono inutili. Tante ne sono state dette e tante se ne diranno.

L’unica cosa che davvero conta è il ricordo che ognuno di noi porta dentro di sè.

Il ricordo di un Uomo che è stato capace di regalarci sempre un Sorriso, prima come adesso.

Un Uomo che non ci ha mai abbandonati, nè prima nè adesso. Ne mai lo farà.

Perchè, Davide, ti sentiamo sempre in campo. In ogni allenamento, come testimoniato dai tuoi compagni, in ogni partita come noi tifosi riusciamo a sentire.

Non era da te arrendersi, figuriamoci se ti sei arreso adesso.

E con te, per te, questa nostra maglia continuerà a splendere nel mondo.

Ci hai insegnato la Forza di combattere con lealtà e dignità.

Ci hai insegnato a regalare un Sorriso a chiunque.

Ciao Capitano, questo ricordo è per te.

Quando Facundo Roncaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *